Canapa Blog RSS

I vegetali, per il loro metabolismo, utilizzano dall'aria ossigeno (O, soprattutto con le radici) e anidride carbonica (CO2, con la parte aerea) e emettono ossigeno. L'anidride carbonica è presente nell'aria in una percentuale minore (0,03-0,04% contro il 21-23% dell'ossigeno). In un ambiente chiuso le piante consumeranno rapidamente tutto il CO2 presente e tutti i loro processi di crescita e costruzione di nuovi tessuti si arresteranno (la pianta non muore, ma non cresce più. Il CO2 serve per la fotosintesi clorofilliana). Per evitare che questo accada, è necessario assicurare un ricambio d'aria costante. Ogni cinque minuti tutta l'aria presente nei locali...

Read more

Per usare lo schema diagnostico, partire semplicemente dal punto 1 seguente.
Diagnosticate con attenzione prima di applicare modifiche sostanziali.

Read more

Per la coltivazione in interni (indoor) la luce è l'elemento principale da considerare, dovendo, a differenza degli altri elementi, sostituire completamente la fonte naturale, in questo caso il sole. La composizione dello spettro solare è molto più estesa di quella di qualunque lampada esistente. Le piante di canapa avranno esigenze diverse in qualità di illuminazione durante la loro vita, quindi si dovranno usare diversi sistemi di illuminazione artificiale, a seconda del momento di crescita. Attualmente le lampade più usate sono quelle al neon per l'inizio della crescita e la radicazione delle talee, agli ioduri metallici e/o ad alta pressione di...

Read more